Condividi:

scarica PDF

1968

Diploma di Etruscologia e di Antichità italiche – Università di Perugia (Italia).

1969

Tesi in Storia antica “”La Ceramica etrusca in Gallia. Ricerche sulle più antiche importazioni etrusche sulle coste
della Gallia e della Catalogna, VII-V sec. a C.”. Direttore di Tesi Marcel Le Glay.

Assistente archeologo presso l’Istituto di Studi Liguri (Bordighera). Direttore Nino Lamboglia.

Borsa dell’Istituto Italiano di Studi Storici Benedetto Croce, Napoli: 2° anno.

1970 ed anni seguenti

Borsa del Ministero italiano degli Affari Esteri.

1974

Ricercatore presso il CNRS (Parigi). Sede Centro Jean Bérard/Unité Recherche Archéologique URA 18 “Il mondo
indigeno e la colonizzazione greca in Italia meridionale”. Direttore Georges Vallet.

1975

Membro dell’Istituto di Studi Etruschi ed Italici – sezione campana.

Premio Giuseppe Lugli dell’Accademia Nazionale dei Lincei per l’articolo “Palma Campania (Napoli): Resti di abitato
dell’età del Bronzo antico”, Notizie degli Scavi di Antichità, XXXIV (1980), Roma, 1981. “Migliore articolo di interesse
archeologico”.

Ricercatore confermato presso il CNRS. Centro J.Bérard URA 18 (Napoli)

Docente a contratto (Paletnologia) presso la Scuola di Perfezionamento in Archeologia e Antichità (Facoltà di Lettere.
Università Federico II – Napoli).

Dal 1983

Docente a contratto (Paletnologia) presso la Scuola di Perfezionamento in Archeologia e Antichità (Facoltà di Lettere.
Università Federico II – Napoli).

Docente a contratto (Paletnologia) presso la Scuola di Perfezionamento in Archeologia e Antichità (Facoltà di Lettere.
Università Federico II – Napoli).

1985

Docente a contratto (Paletnologia) presso la Scuola di Perfezionamento in Archeologia e Antichità (Facoltà di
Lettere. Università Federico II – Napoli).

1986

Docente a contratto (Paletnologia) presso la Scuola di Perfezionamento in Archeologia e Antichità (Facoltà di Lettere.
Università Federico II – Napoli).

1987

Docente al “Corso estivo in Vulcanologia”. Osservatorio del Vesuvio (Vulcano, Isole Eolie).

Docente del corso sull’archeologia e sulla ceramica antica presso l’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato
di Capodimonte – Napoli.

Docente del corso di formazione per i giovani ricercatori del progetto Eubea per i Beni Culturali (Napoli).

Docente del corso estivo in Vulcanologia. Osservatorio del Vesuvio (Casamicciola – Ischia).

Claude Albore Livadie Curriculum 3

Organizzatrice della mostra sugli scavi archeologici di Piano di Sorrento (URA 18 -Ecole française de Rome,
Soprintendenza archeologica di Napoli e Caserta).

Docente “Corso estivo in Vulcanologia”. Osservatorio del Vesuvio, Bacoli – Miseno.

Responsabile dello scavo del sito pluristratificato del Neolitico-Bronzo finale di Ariano Irpino – La Starza (Avellino)
Vice – Direttore dell’URA 1220 – Centro Jean Bérard (Napoli).

1990

Responsabile dello scavo del sito pluristratificato del Neolitico-Bronzo finale di Ariano Irpino – La Starza (Avellino)

Direttore di Ricerca – 2° classe- CNRS.

Vice- Direttore del Centro Jean Bérard (Napoli).

1993

Organizzatrice, con F. Ortolani, della Congresso Internazionale “Evoluzione dell’ambiente fisico in periodo storico “,
Centro Universitario europeo per i Beni Culturali di Ravello, 3-6 giugno 1993.

Dal 1993

Membro della Commissione di Programma del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, Ravello.

1994

Organizzatrice, con F. Ortolani, del Congresso Internazionale “Il sistema Uomo-ambiente tra Passato e Presente”,
Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, Ravello, 3-6 giugno 1994.

Membro del Consiglio Scientifico del Centro Meridionale per l’educazione e l’Ambiente naturale (Cmea) (Sorrento).

Docente a contratto del Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto

Claude Albore Livadie Curriculum 4 Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Organisatrice del Congresso Nazionale “ Siti della cultura di Palma Campania (Bronzo antico) e l’eruzione vesuviana
delle “Pomici di Avellino”- Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello (15-17 Luglio 1994).

1995

Partecipazione all’organizzazione della Mostra archeologica di Ariano Irpino.

Organizzatrice (con F. Ortolani) del Congresso Internazionale “L’evoluzione del Clima dall’antichità fino ad oggi ”-
Centro Universitario per i Beni Culturali di Ravello (3-6 giugno 1995).

Partecipazione all’organizzazione dell’esposizione archeologico “Surrentum – Vent’ anni di ricerca archeologica”, in
onore di G. Vallet, luglio 1994 – Sorrento.

Invito presso l’Università di Granada (Spagna). Partecipazione alla Giuria di tesi di un Dottorato in Archeometria e
seminari.

1996

Docente a contratto del Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Co-organizzatrice del Workshop su “Uomini e Vulcani durante la Preistoria e la Protostoria”, Sezione 31, Congresso
internazionale UISPP, 8-14 settembre 1996, Forlì.

Socia dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria – Firenze.

1997

Segretaria della 4° giornata “Archeometria e Scienze della Terra”, Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa,
Napoli, 20-22 febbraio 1997.

Docente a contratto di Paletnologia, Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali, Istituto Universitario Suor
Orsola Benincasa, Napoli.

Invito presso l’università di Lund (Svezia): seminari

Corso: Metodologia dello scavo preistorico, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Docente a contratto de Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Docente: Corso di perfezionamento delle discipline archeologiche e antropologiche «Gli Approdi di Ulisse» – IV
cycle, Istituto Universitario Suor’ Orsola Benincasa. « La nascità delle “élites” militari tra il Bronzo antico e medio in
Italia meridionale».

Docente a contratto del Corso: Metodologia dello scavo preistorico, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni
Culturali, Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Docente a contratto del Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Invito a tenere un seminario di DEA Università di Paris X – Nanterre Maison Ginouvès, Francesco Poplin – Jean Marie
Pernaud,: Archeologia e vulcanologia in Campania: differenti casi di studio. 3 dicembre 1999.

2000

Docente a contratto del Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Codirezione dello scavo di Poggiomarino (Pompei)

2001

Docente a contratto del Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Co-organizzatrice del Simposio “Uomini e vulcani: dell’eruzione all’oggetto” Commissione 31. XIV Congresso
dell’UISPP, Sughero 2-8 settembre 2001.

Claude Albore Livadie Curriculum 6

Invito a tenere una conferenza plenaria: “Nola, Croce del Papa. Il villaggio del Bronzo antico”. Congresso dell’istituto
italiano di Preistoria e di Protostoria “Analisi informatizzata e trattamento dei dati relativi alle strutture di abitato di
epoca preistorica e protostorica in Italia”, 26-27 novembre 2001.

Docente a contratto del Corso: Geoarcheologia, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Vice – Direttore del GDR 1122 “Uomini e vulcani prima della storia” – CNRS.

Invito al 127° Congresso do Società storiche e scientifiche “Il lavoro e gli uomini”, 15-20 aprile 2002, Nancy.

Invito al Congresso internazionale di Lipari”. L’acqua tra l’aria ed i fuochi”, UNESCO, Comunicazione”An Ancient
Bronze Age Village (3500 B.P.) destroyed by the Pumice Eruption in Avellino (Nola -Campania)”, 29-30 ottobre
2002.
Co-direzione del cantiere di scavo di Poggiomarino (Pompei)

2003

Docente a contratto del Corso: Geoarcheologia, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Membro del Consiglio Scientifico del “Centro Regionale di Competenza per lo Sviluppo ed il Trasferimento
dell’Innovazione applicata ai Beni Culturali ed Ambientali.”

Membro dell’Istituto Italiano di Dendrocronologia, Verona.

2004

Docente a contratto del Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Istituto
Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Invito presso l’Istituto italiano di Cultura e il Deutsche Archaeologische Istituto (Berlino): Conferenze.
Co-direzione del cantiere di scavo di Poggiomarino (Pompei)

2005

Claude Albore Livadie Curriculum 7

Docente a contratto del Corso: “Preistoria e Protostoria dell’area vesuviana”, Laurea specialistica in Conservazione
dei Benedetto Culturali, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Invito presso l’Istituto italiano di Cultura e il Deutsche Archaeologische Istituto (Berlino): Conferenze.

2006

Docente a contratto del Corso: “Preistoria e Protostoria dell’area vesuviana”, Laurea in Conservazione e Restauro
dei Beni Culturali, Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Invito presso l’università di Ginevra: Conferenza grande pubblico.

Co-direzione del cantiere di scavi di Poggiomarino (Pompei)

2007

Docente a contratto del Corso: “Preistoria e Protostoria dell’area vesuviana”, Laurea in Conservazione e Restauro
dei Beni Culturali, Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Invito presso l’Istituto italiano di Cultura di Copenhagen: Conferenze.

Membro del comitato Scientifico del Convegno internazionale di Geoarcheologia (Salerno) “People/environment
relationships from the Mesolithic to the Middle Ages: recent geo-archaeological findings in Italy. Salerno (Italy)”, 4-7
settembre 2007

Docente a contratto del Corso: Archeometria, Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Università degli
Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Membro del Consiglio scientifico del Congresso internazonale:”Il monitoraggio costiero mediterraneo: problematiche
e tecniche di misura”, Napoli, maggio 2008.

Membro del Consiglio scientifico del Congresso internazonale:”Il monitoraggio costiero mediterraneo: problematiche
e tecniche di misura”, Napoli, maggio 2008.

Claude Albore Livadie Curriculum 8

Preistoria e Protostoria in Etruria, IX incontro di Studi (12-14 settembre 2008).

Partecipazione con una comunicazione in coll. con. M. T. Pappalardo, N. Pizzano, “La tessitura nella prima Età del
Ferro a Poggiomarino – Longola (Naples)”, au Troisième Symposium International “Tissus et teintures dans la cité
antique”, PURPUREAE VESTES III, Centro J.Bérard, Naples (13-15 novembre 2008).

Docente a contratto del Corso: “Preistoria e Protostoria dell’area vesuviana”, Laurea in Conservazione e Restauro
dei Beni Culturali, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Partecipazione al seminario scientifico internazionale “Wetlands as archives of the cultural landscapes: from research
to management, Università degli Studi di Genova, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della
Liguria e dalla Regione Liguria, con un poster in coll. con M. T. Pappalardo, N. Pizzano, M. Delle Donne, D.Citro,
N.Castaldo, A.d’Avella, “Palaeo-Environment Evolution in the Poggiomarino Settlement“, Genova (29-30 gennaio).
Membro corrispondente del Deutsches Archaeologisches Institut.